Servizio Civile - Casa Accoglienza alla Vita Padre Angelo Onlus

Vai ai contenuti



1 nuovo progetto sarà pubblicato il 18 maggio da scegliere e  candidarsi entro presumibilmente la metà di giugno per partire con noi, il PRIMO LUGLIO, per un "viaggio" lungo un anno !!!!          

PROGETTO per il nostro CENTRO Residenziale H24 accoglienza madri con figli minori, 4 posti : <<< AnimA-Azione: verso infanzie e madri felici” >>>  qui il progetto integrale - qui la scheda riassuntiva, OLP ERICA     Candidatura entro giugno , se puoi  vieni di persona a conoscerci (info@casapadreangelo.it)


Sul sito della PAT trovi tutti i progetti e le modalità di iscrizione allo SCUP



I due progetti da un posto solo hanno già trovato e selzionato due giovani molto promettenti, Chiara e Debora, che hanno iniziato il loro percorso il primo marzo, BUON VIAGGIO!!!!!!



Alcuni importanti cenni su   >>>>  COSA È IL SERVIZIO CIVILE

Il Servizio Civile è la possibilità offerta a giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore della ricerca di benessere e pace,
una importante occasione di crescita personale, un'opportunità di sperimentare la cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese. Ma è anche e soprattutto un’esperienza di apprendimento e formazione, infatti esistono più momenti che sono espressamente (e unicamente) dedicati all'azione formativa: formazione specifica, erogata dalle organizzazioni per gli aspetti tecnici attinenti alle attività progettuali, e formazione generale, curata dall'Ufficio Servizio civile provinciale per competenze trasversali e competenze di cittadinanza.
Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio Civile volontario, sceglie di aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel curriculum vitae, riconsocibibile con il bilancio delle competenze, e quindi nella ricerca del lavoro, ma anche nel corso della vita lavorativa stessa, quando non diventa addirittura opportunità di lavoro. Nel contempo assicura una sia pur minima autonomia economica con i 600 euro mese ricevuti.     LA_FORMAZIONE


Il Servizio Civile Universale Provinciale SCUP offre agli Enti più turni di proposizione progetti nell'arco dell'anno e quindi più partenze possibili, ma convien NON perder tempo e una volta presa questa importante decisione, bisogna iscriversi allo SCUP e appena disponibili i progetti, visionare le schede progetto e scegliere quelli di maggior interesse andando possibilemnte di persona a conoscere l'Ente proponente e poi presentare la domanda di ammissione al percorso.  Le\i giovani interessati possono presentare la loro domanda di partecipazione ad un solo progetto di servizio civile. E' vivamente consigliato di fare la consocenza di più Enti proponenti attarverso un colloquio conoscitivo, prima di depositare la domanda, per una scelta consapevole di dove poi spendere un intero anno.
La domanda, in carta semplice, è indirizzata all'Ente che ha proposto il progetto, deve essere redatta secondo il modello allegato al bando, deve contenere l'indicazione del progetto prescelto ed essere corredata di curriculum e documenti richiesti.
L'ente sceglierà le figure che riterrà più adeguate alle proprie attività operative previste dal progetto attraverso colloqui di selezione con Coordinatrice, Direttore e OLP di riferimento.

REQUISITI DI AMMISSIONE
Possono partecipare al Servizio Civile i ragazzi e le ragazze, di età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti, residenti in Italia (se stranieri in regola con il permesso di soggiorno), che non abbiano avuto condanne penali e non siano dipendenti da corpi militari e forze dell'ordine.

Il giovane che sceglie SCUP PAT si impegna, per TUTTI i mesi previsti dal progetto, nella sua attuazione, accompagnato dalle figure operanti all'interno dell'ente ospitante e ricevendo una cospicua  e adeguata formazione specifica sul progetto in corso, organizzata dall'Ente co professionisti interni ed esterni; mentre l'Ufficio Provinciale disporrà la formazione trasversale generale.
Per questo impegno si riceve un compenso di 600 euro mensili, senza contributi previdenziali.


NB TI RICORDIAMO ANCORA CHE: per partecipare ai progetti SCUP_PAT attualmente a bando bisogna prima iscriversi al SCUP presentando all'Ufficio Servizio civile il modulo, chiamato "Domanda di ammissione al Servizio civile universale provinciale ".  QUI puoi trovare tutte le indicazioni per l'iscrizione






viale Bolognini,28
ingresso via Adamello, 1
38122 Trento

Tel. E FAX: 0461.925751
e-mail: info@casapadreangelo.it
 Sito web: www.casapadreangelo.it
Torna ai contenuti